Mi sa che fuori è primavera

6-7-8-9 Settembre | ORE 21
SUPERCINEMA // TUSCANIA
PRIMA MONDIALE

Mi sa che fuori è primavera

Un progetto di Giorgio Barberio Corsetti e Gaia Saitta
Testo: Concita de Gregorio
Adattamento teatrale: Gaia Saitta
Regia: Giorgio Barberio Corsetti
Con: Gaia Saitta
Scene: Giuliana Rienzi
Video: Igor Renzetti
Luci: Marco Giusti
Produzione: Associazione Fattore K., Quartieri dell’Arte, Fondazione Odyssea, Forteresse asbl.


Ferite d’oro. Quando un oggetto di valore si rompe, in Giappone, lo si ripara con oro liquido. È un’antica tecnica che mostra e non nasconde le fratture. Le esibisce come un pregio: cicatrici dorate, segno orgoglioso di rinascita. Anche per le persone è così. Chi ha sofferto è prezioso, la fragilità può trasformarsi in forza. La tecnica che salda i pezzi, negli esseri umani, si chiama amore. Questa è la storia di Irina, che ha combattuto una battaglia e l’ha vinta. Una donna che non dimentica il passato, al contrario: lo ricorda, lo porta al petto come un fiore. Irina ha una vita serena, ordinata. Un marito, due figlie gemelle. È italiana, vive in Svizzera, lavora come avvocato. Un giorno qualcosa si incrina.
Il matrimonio finisce, senza traumi apparenti. In un fine settimana qualsiasi Mathias, il padre delle bambine, porta via Alessia e Livia. Spariscono. Qualche giorno dopo l’uomo si uccide. Delle bambine non c’è più nessuna traccia. Rivelazione dopo rivelazione, a un ritmo che fa di questo spettacolo un autentico thriller psicologico e insieme un superbo ritratto di donna, coraggiosa e fragile, Irina conquista brandelli sempre più luminosi di verità e ricuce la sua vita. Da quel fondo oscuro, doloroso, arriva una luce nuova. La possibilità di amare ancora, l’amore che salda e che resta.


Giorgio Barberio Corsetti si afferma già dalla seconda metà degli anni settanta come uno degli esponenti di spicco della ricerca teatrale europea, sia come regista che come drammaturgo. Le sue opere sono state prodotte in ambiti prestigiosi quali la Biennale di Venezia, documenta 8 di Kassel, il Theatre National de Bretagne, l’ Expo di Lisbona, l’Auditorium Parco della Musica e il Festival Romaeuropa di Roma, il Theatre de l’Odeon di Parigi, il Napoli Teatro Festival Italia, il Teatro La Fenice di Venezia, il Theatre Chatelet di Parigi, il Piccolo Teatro di Milano, il Teatro Massimo di Palermo, il Teatro dell’Opera di Roma, la Comedie Francaise.


Costo biglietti:  Intero: 5 € – Ridotto (under 26 / over 65 / studenti) – 3 €
(posti limitati, si consiglia la prenotazione)

INFO E PRENOTAZIONI:

ufficiostampaquartieridellarte@gmail.com
Ufficio turistico di Viterbo (piazza dei Caduti)


IL PROGRAMMA COMPLETO


6-9 settembre TUSCANIA, Supercinema ore 21,00
MI SA CHE FUORI È PRIMAVERA


8 settembre VITERBO, Sala Regia del Palazzo dei Priori – ore 18,00
CLAUDIO STRINATI


9 settembre VITERBO da Piazza della Rocca a Piazza San Lorenzo – ore 18,00
SALVATOR ROSA ALLE ACQUE \ SALVATOR ROSA: SATIRA I


10 settembre VITERBO, Terme del Bagnaccio - ore 18,00
MICHELANGELO ALLE TERME
ARCADIA \ MICHELANGELO- LA CARNE DEL MARMO \ L’ETÀ DELL’ORO \ ECCLESIA VITERBIENSIS


13 settembre VITERBO, Mat ore 21,00
I MIRAGGI INTORNO A MICHELE BESSO- COMICA APOCALITTICA


14 settembre VITERBO, Teatro dell’Unione ore 21,00
IO, MIA MOGLIE E IL MIRACOLO


15-17 settembre VITORCHIANO, Complesso di Sant’Agnese ore 17,00
MARIA STUARDA


15 settembre-5 novembre VITORCHIANO, Complesso di Sant’Agnese / MAT VITERBO ore 20,30
RESPONSE PLAYS


19-20 settembre VITERBO, Mat ore 21,00
MEN IN THE CITIES


22 Settembre VITERBO, Palazzo dei Priori ore 17 - MAT ore 21.00
LUIGI ONTANI.


28-29 settembre VITORCHIANO, Complesso di Sant’Agnese ore 18,00
TUFFATORI: GENTE DI CORAGGIO N. 1, 2, 3, 4, 5


30 settembre-1 ottobre VITORCHIANO, Complesso di Sant’Agnese ore 21,00
MICHELANGELO E IL PUPAZZO DI NEVE


3 ottobre ROMA, Accademia Nazionale di San Luca ore 18,30
OMAGGIO A PETER STEIN


7 ottobre VITERBO, Librerie del centro storico ore 17,00
CICLO LIBRARIO I
CHE DICE LA MEZZANOTTE, PAULINE? \ AMARANTA \ COSA FARE A VETUS URBS QUANDO SEI MORTO \ FRANCESCO ZAZZI


10-11 ottobre VITERBO, MAT ore 21,00
12 ottobre VITERBO, MAT ore 18,00
LA CHIAVE DELL’ASCENSORE


12-14 ottobre VITORCHIANO, Complesso di Sant’Agnese ore 21,00
OPERAZIONE CONDOR, IL VOLO DI LAURA


14 ottobre VITERBO Librerie del centro storico ore 17,00
CICLO LIBRARIO II
WOOBINDA REMIX (IL BAGNOSCHIUMA 2015) \ DOVE VANNO A FINIRE I GIOIELLI DI FAMIGLIA \ LE GAZZE NON FUMANO \ REMAKE \ RINASCIMENTO \ PORTATEMI IN TRIONFO!


15-16-17 Ottobre VITORCHIANO, Complesso di Sant’Agnese ore 21,00
LA DEMOLIZIONE DEL MAMMUTH
\ LA LOTTATRICE DI SUMO
\ LA CITTÀ DI ADAMO


18 ottobre ROMA, Accademia Nazionale di San Luca ore 18,00
ALESSANDRO ZUCCARI conferenza sulla produzione artistica di Scipione Pulzone.


19 ottobre ROMA, Accademia Nazionale di San Luca ore 18,00
FRANCESCO PAPI presenta l’opera di Bartolomeo Cavarozzi.


20-21 ottobre VITORCHIANO, Complesso di Sant’Agnese ore 21,00
ERASMEGIDIO, DI API E DI CAOS


25-27 ottobre VITORCHIANO, Complesso di Sant’Agnese ore 21,00
FIESCO


29 ottobre VITORCHIANO Complesso di Sant’Agnese ore 21,00
L’UOMO PIÙ CRUDELE


30 ottobre VITERBO Mat ore 21,00
SPEECH


1-5 novembre VITORCHIANO Complesso di Sant’Agnese ore 15,00 > 21,00
MICHELANGELO ENTANGLED


4 novembre VITERBO - MAT ore 21,00
LA MORTE DELLA BELLEZZA


8 settembre- 5 novembre BAGNAIA – ore 17,00
CECCO DEL CARAVAGGIO